0

Old Sea Brigade – Ode To A Friend

La prima stella a brillare nel cielo di questo 2019 arriva dal Tennessee, precisamente da Nashville dove il polistrumentista Ben Cramer, meglio conosciuto con il curioso nome di Old Sea Brigade, aveva già iniziato a far parlare di se, con la riuscitissima “Love Brought Weight”, contenuta nell’omonimo ep del 2016, capace di superare i 25 milioni di streaming. Questo folgorante debutto, accompagnato dalla sapiente guida del produttore Jeremy Griffith, raccoglie tutta la migliore tradizione nu-folk americana resa più che mai attuale dal preciso incastro del piano, dei synth, dei suoni elettronici e ambient che vanno a disegnare e completare un quadro che rimane volutamente minimal. … Continue Reading

0

Playlist 2018

Migliori Album del 2018:
1- U.S. Girls – In a poem Unlimited
2 – Soap & Skin – From Gas To Solid / You Are My Friend
3 – Editors – Violence
4 – Spiritualized – And Nothing Hurt
5 – Arctic Monkeys – Tranquility Base Hotel & Casino
6 – Kathryn Joseph – From When I Wake The Want Is
7 – Jon Hopkins – Singularity
8 – Interpol – Marauder
9 – Lucy Dacus – Historian
10 – Snail Mail – Lush
11 – Sons Of Kemet – Your Queen Is A Reptile
12 – Mitski – Be the Cowboy
13 – Low – Double Negative
14 – Beach House – 7
15 – Boygenius – Boygenius
16 – The Good, The Bad & The Queen – Merrie Land
17 – Greta Van Fleet – Anthem of the Peaceful Army
18 – Nils Frahm – All Melody
19 – Neneh Cherry – Broken Politics
20 – Ex:Re – Ex:Re

0

Playlist 2015

I migliori album del 2015:
1) Florence and the Machine – How Big How Blue How Beautiful
2) Sufjan Stevens – Carrie & Lowell
3) Beach House – Depression Cherry
4) Mumford & Sons – Wilder Mind
5) Courtney Barnett – Sometimes I Sit And Think, And Sometimes I Just Sit
6) Editors – In Dream
7) Father John Misty – I Love You, Honeybear
8) Kurt Vile – B’lieve I’m Goin Down
8) Alabama Shakes – Sound & Color
9) Unknown Mortal Orchestra – Multi-Love
10) The Arcs – Yours, Dreamily … Continue Reading

0

Playlist 2012

I migliori album del 2012:
1) Mumford & Sons – Babel
2) The Tallest Man on Earth – There’s No Leaving Now
3) Beach House – Bloom
4) Bat For Lashes – The haunted Man
5) Afterhours – Padania
6) Chromatics – Kill For Love
7) The Shins – Port Of  Tomorrow
8) Alt-J – An Awesome Wave
9) Jake Bugg – Jake Bugg
10) Breton – Other’s People Problems

0

Breton – Other People’s Problems

« Automatismo psichico puro, al di fuori di ogni preoccupazione estetica e morale. » un progetto artistico , quello dei surrealisti londinesi Breton,  che nasce da lontano, tre ep già pubblicati e  una intensa produzione di video e cortometraggi che sono valsi le nomination al London Short Film Festival e all’East London Film Festival. Con il debutto di  “Other People’s Problems” arriva l’approdo alla prestigiosa  etichetta Fat Cat già degli Animale Collective e dei Sìgur Ròs e proprio negli Sundlaugin Studiosa, di proprietà dei Sìgur Ròs,  avviene la registrazione dell’album intessuto di contaminazioni urbane che spaziano dalla dance-punk, all’hip hop fino alle sonorità Portishead di  Bristol e alla nu-new-wave; in una sorta di immateriale manifesto … Continue Reading

0

SUBmarineanPop 2012

Per iniziare al meglio il 2012 ecco la tripla compilation di ben 57 brani da 57 dischi diversi di 57 artisti diversi, su gentile concessione della SUBmarineanPOP, tutta all’insegna della ripresa culturale.

Tracklist
Vol. 1

1 Girls – Jamie Marie (Father, Son, Holy Ghost)
2 Okkervil River – Your Past Life As a Blast (I Am Very Far)
3 Real Estate – Wonder Years (Days)
4 Twerps – Who Are You (s/t)
5 Yellowbirds – Beneath The Reach Of The Light (Colors)
… Continue Reading

Pages ... 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11