0

Polly Paulusma – Scissors In My Pocket

Capita di rado, ma capita che per apprezzare un ‘artista e intuire le sua qualità siamo sufficienti pochi istanti di musica, ecco questo è proprio quello che è accaduto ascoltando “Scissors in my pocket”. Che il Folk( o folk-rock fate voi) stia vivendo una seconda giovinezza lo si era capito dal fiorire in questi mesi da una serie impressionante di uscite azzecate ( Bic Runga ,Katie Melua ,ect..), ma non posso fare a meno di celebrare l’ennesima perla; Polly Paulusma crea atmosfere semplici con pochi strumenti; basso, piano, batteria e qualche arco, ma il risultato è stupefacende, provate ad ascoltare “Dark side” sembra Simon&Grandfunkel al femminile oppure la celebrattissima ” I was made to love you”, dipinti di tramonti estivi, tranquillità ma anche una voce sensualissima che avvolge e coinvolge. Undici tracce, difficile fare preferenze, non chiedetemelo, in quest’album destinato ad assoluta grandezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *